Agenda 2030: 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on telegram
Telegram

È l’unico piano che abbiamo per salvare l’unico Pianeta che abbiamo, cambiare il mondo e migliorare il benessere di tutti.” [ASviS]

 

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un documento, approvato il 25 settembre 2015 dalle Nazioni Unite, nel quale viene illustrato un programma di azione che mira a realizzare un modello di sviluppo sostenibile sia sul piano economico, sia sul piano sociale, sia sul piano ambientale.

L’innovazione sta proprio nel riconoscere che questi tre piani sono inscindibili. Si supera, finalmente, l’idea secondo la quale la sostenibilità sia unicamente una questione ambientale e si afferma una visione integrata delle diverse dimensioni dello sviluppo.

Si tratta di una piena realizzazione dei diritti umani, il raggiungimento dell’uguaglianza di genere, l’eliminazione della povertà in tutte le sue forme, la salvaguardia del nostro Pianeta, il conseguimento della pace e della cooperazione tra gli stati.

Il piano prevede 17 obiettivi comuni, dettagliati in 169 traguardi, da raggiungere entro il 2030. Essi sono interconnessi, indivisibili e bilanciano le tre dimensioni dello sviluppo sostenibile: la dimensione economica, la dimensione sociale e la dimensione ambientale.

Obiettivi comuni’ significa che essi riguardano tutti i Paesi e tutti gli individui: nessuno ne è escluso, né deve essere lasciato indietro lungo il cammino necessario per portare il mondo sulla strada della sostenibilità.

Ogni Paese, quindi, deve definire una propria strategia che consenta di raggiungere gli SDGs (Sustainable Development Goals) ed è chiamato a fornire un resoconto all’Onu sui risultati raggiunti.

Con lo scopo di accrescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda 2030 nasce l’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile).

L’Alleanza riunisce attualmente oltre 220 tra le più importanti istituzioni e reti della società civile impegnati nella realizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

… ”Per dare concretezza a un cambiamento di portata epocale, nei rapporti fra le persone, le nazioni e il Pianeta che ci ospita, l’unico che abbiamo, l’unico dove si costruisce il futuro di tutte e di tutti, compreso il tuo.” [ASviS]

 

 

Non perdere i prossimi articoli in cui parlerò dei singoli obiettivi!

 

 

 

Ultimi

In primo piano